FaceApp Pro APK

FaceApp Pro APK


FaceApp Pro APK

Descrizione

Trasforma il tuo viso con l’intelligenza artificiale in un solo tocco, con FaceApp Pro APK!

Funzioni di FaceApp Pro APK

– Aggiungi un bel sorriso
– Diventa più giovane o più anziano
– Diventa più attraente
– Cambia sesso

Leggi la descrizione completa su Google Play Store

Informazioni sull’applicazione

Titolo FaceApp Pro APK
Nome file face_app_pro_debug_on_v1.0.290-aleandroid.com.apk
Sviluppo Wireless Lab
Data aggiornamento 7 giugno 2017
Versione corrente 1.0.290
Versione minima Android richiesta 4.4
Categoria Fotografia
Dimensione 8.01 MB (8,402,691 byte)
Lingua Inglese
Diritti di Root Non necessari

Screens

FaceApp Pro APK 1 FaceApp Pro APK 2 FaceApp Pro APK 3

Installazione

Installare con un qualsiasi file manager ed avviare online.
Flaggare Remove watermarks per rimuovere il logo di FaceApp dalle immagini,
dal menu delle preferenze dell’applicazione (opzionale).

Hack

Per qualche astruso motivo gli sviluppatori hanno lasciato
il menu di debug in bella vista, all’interno del codice,
facilmente attivabile.

Una volta che il menu è visibile dalle preferenze
è possibile abilitare la versione Pro in un tap
(in questo aggiornamento l’ho abilitata di default).
La voce Server (Production o Beta) è
probabilmente legata al server al quale l’app si connette per eseguire il rendering delle immagini.

Off Topic

Non sono ammesse richieste di applicazioni specifiche 🙁
Tutti i commenti off-topic verranno rimossi 🙂

Note

Ecco un altro update di FaceApp, app molto gettonata su Aleandroid,
e che conta dai 10 ai 50 milioni di download dal PlayStore!

Come spiegato, l’app esegue il rendering delle immagini via server,
di conseguenza è obbligatorio essere connessi a internet per poterla usare.

App testata e funzionante su Samsung Galaxy S7 con Android M (6.0.1).
Condividete coi vostri amici!

Enjoy!

  

  1. Bruce scrive:

    A me nn lo installa

  2. AleX scrive:

    Visto che alcuni amici non sono riusciti ad attivare le funzioni Pro
    dalle impostazioni (lo so, c’era da leggere il paragrafo installazione, che palle!),
    in questo update sono pre-attivate.
    Il menu debug è comunque sbloccato (giusto per curiosità a questo punto).